Stampa

Contratto RIS Italia

Contratto RIS Italia

Venerdì 26 Luglio 2013 09:00

ris-italia-elmanElman è risultata aggiudicataria della gara indetta da Sistemi Territoriali e AIPo per l'affidamento del servizio di progettazione di sistema, progettazione di dettaglio del prototipo e realizzazione del prototipo del progetto "R.I.S. - TEN-T EA Number  2010-IT-70203-S".

Il progetto intende supportare il miglioramento delle capacità di gestione del Sistema Idroviario dell'Italia del Nord, attraverso l'istituzione di un sistema RIS (River Information Services).
L'appalto ha per oggetto:

L'area di interesse per il RIS italiano è sostanzialmente la Pianura Padana, e in particolare il Bacino del fiume Po, con i suoi affluenti e l'Idrovia Ferrarese, e il Distretto Idrografico delle Alpi Orientali, che comprende il Bacino dell’idrovia artificiale Fissero-Tartaro-Canalbianco, e il Bacino della Laguna Veneta. A questi si aggiunge la fascia costiera da Ravenna a Trieste.

Gli obiettivi prioritari del RIS sono molteplici: assicurare la sicurezza della navigazione, aumentarne l'efficienza, rendere disponibili informazioni utili a intervenire in caso di emergenza, avere uno strumento di monitoraggio su possibili attività di escavazione non autorizzate, e garantire l’accesso alle informazioni a tutti i molteplici interessati al sistema di trasporto fluviale, ovviando all'attuale complicata eterogeneità dell'apparato di gestione e controllo del sistema idrovie e semplificando anche i processi logistici.